Crea sito

Regolamento

REGOLAMENTO D.T.C. (versione provvisoria 3.0 del 10 dicembre 2020)

Per Torri Costiere si intendono quelle costruzioni a sviluppo verticale più o meno accentuato, con pianta poligonale o circolare isolata o inserita, anche in serie, in un più complesso organismo, con funzioni difensive oppure di avvistamento o di segnalazione realizzati in comuni bagnati dal mare e comunque non distanti oltre 5 km dalla costa.

 Non vi sono vincoli temporali o storici.

  • Le operazioni di attivazione delle referenze dovranno essere condotte in prossimità dell’edificio e comunque entro i 500 metri dal perimetro esterno dell’edificio.

Eventuali stazioni fisse dovranno produrre opportuna documentazione per dimostrare il rispetto della distanza prevista.

  • Ogni operazione di attivazione di una referenza sarà ritenuta valida se saranno stati effettuati almeno 60 QSO alla prima attivazione.

Sono valide tutte le Bande assegnate al Servizio di Radioamatore in Italia. Sono validi tutti i modi di emissione.

Sono valide anche le attivazioni in contemporanea con attivazioni di castelli, isole, fari, laghi, eccetera, a condizione che venga citata anche la referenza del  Diploma Torri Costiere durante l’attivazione.

Per l’attivazione di una referenza già attivata il quorum è ridotto a 50 QSO.

  1. Caricare il LOG in formato ADIF
  2. Caricare 1 Fotografia autoreferenziata (Foto con indicazione GPS, data e orario)
  3. Riempire il modulo di richiesta accredito

Le attività devono essere portate a termine entro un tempo massimo di 30 giorni dal primo QSO. Non saranno convalidate allo stesso attivatore altre attività finché non sarà conclusa la precedente, a meno di comprovata impossibilità a terminare l’attivazione (da comunicare al Manager IK7XNF – alla mail awardmanager@calabriadxteam.it).


In caso di non convalida per violazione al regolamento, l’attivatore sarà automaticamente sospeso dalle attivazioni per ulteriori 30 giorni. La violazione della sospensione comporta automatica squalifica.

5. La referenza attivata varrà anche come referenza collegata per l’attivatore nel caso voglia richiedere anche il Diploma Cacciatore. In questo caso l’attivatore deve mettere a LOG un QSO con il proprio call.

6. Sono ammesse, al massimo due attivazioni al giorno con il medesimo nominativo previa comunicazione all’Award Manager. Il nominativo utilizzato deve seguire le regole ufficiali.

Le stazioni portatili nella stessa call-area posporranno /P al nominativo. Es: IK8YFU/P.

Ogni attivazione dovrà avere una durata non inferiore ai 100 minuti, dal primo QSO all’ultimo QSO messo a log e indipendentemente dal fatto che siano nuove attivazioni o riattivazioni.

7. Nel caso di attivazioni cui partecipa più di un operatore, la referenza sarà accreditata al titolare del nominativo (o al nominativo di sezione o circolo) e al massimo ad altri 3 eventuali partecipanti che dovranno dimostrare la loro presenza nella foto georeferenziata richiesta e dovranno inviare anche loro il file ADIF con almeno 30 QSO ciascuno.

Esempio: IQ8QX attiva DTC-RC001 con gli operatori IK8YFU, IU8GUK, IZ8PPJ.

I primi 60 QSO renderanno convalidata l’attivazione per IQ8QX.

Se anche IK8YFU vorrà accreditarsi come attivatore dovrà andare ON AIR con il proprio call e fare 30 QSO. Successivamente IU8GUK dovrà fare altri 30 QSO con il proprio call e così via.

In classifica attivatori IQ8QX , IK8YFU e IU8GUK avranno l’accredito di DTC-RC001. In classifica Hunter IK8YFU, IU8GUK e IZ8PPJ avranno l’accredito semplicemente mettendo a LOG una volta il proprio call.

8. L’elenco delle referenze è pubblicato su Elenco referenze  ed è in continuo aggiornamento.

Nuove referenze potranno essere richieste all’Award Manager con l’apposito Form pubblicato alla pagina: http://www.torricostiere.calabriadxteam.it/blog/contatti/


L’elenco, ed inoltre le sigle, i moduli, il logo e la realizzazione grafica del diploma sono di proprietà dell’Associazione Calabria dx Team e non possono essere riprodotti senza autorizzazione di Calabria dx Team.

Le nuove referenze assegnate sono a disposizione esclusiva di chi ne ha chiesto l’inserimento per un tempo di 30 giorni (definito periodo di tutela) contati a partire dal giorno successivo alla data di autorizzazione al censimento, dopodiché saranno attivabili da chiunque. I contravventori saranno sanzionati nei termini previsti dall’Art. 12 del Regolamento e le attività compiute in violazione saranno considerate non valide sia per l’attivatore che per i cacciatori. Sono escluse dal campo di applicazione di questa regola le attivazioni avvenute entro il periodo di tutela in accordo tra chi ha fatto inserire la nuova referenza e l’attivatore, da comunicarsi tempestivamente ed in ogni caso al Manager per iscritto via mail.

9. Le QSL di conferma del QSO non sono necessarie per le classifiche, il controllo elettronico incrociato individua la presenza del QSO nel log dell’attivatore.

Per gli SWL sarà stilata classifica a parte.

DiplomiSono previsti i seguenti Diplomi “Torri Costiere”: 

A) ATTIVATORI: al raggiungimento di 10-15-30-50-80-100   Torri attivate.

B) CACCIATORI: al raggiungimento di 15, 30, 50,80,100   Torri collegate.

Per i residenti nei paesi esteri appartenenti all’U.E. o nei paesi che si affacciano sul Mediterraneo: il primo Step sarà a 10 Torri collegate.

Per i residenti nei paesi esteri extra all’U.E. il primo Step sarà di 3 Torri collegate.

C) HONOR ROLL: collegando almeno una referenza per ogni Provincia risultante dall’elenco.

TargheSi potrà richiedere la targa Targa in plexiglass o alluminio raffigurante il diploma:

  1. Targa in plexiglass o alluminio di dimensioni 20×15 al costo di 25€ (30 torri collegate)
  2. Targa in plexiglass o alluminio di dimensioni. 20×15 al costo di 25€ (50 torri collegate)
  3. Targa in plexiglass o alluminio di dimensioni. 20×15 al costo di 30€ (80 torri collegate)

TrofeoSarà assegnato il trofeo “Torri Costiere” a chi attiverà o collegherà più torri nel corso dell’anno solare (1 gennaio-31 dicembre di ogni anno).

I Diplomi sono gratuiti e vengono inviati via e-mail in formato PDF.

11.Per ogni controversia la decisione dell’Award Manager è finale e insindacabile.

12. L’attivatore che si comporta scorrettamente, contravvenendo alle norme del Diploma, potrà essere sospeso o squalificato a insindacabile giudizio del Manager e di un membro dello Staff Tecnico. Saranno effettuati controlli a campione su QSO considerati dubbi.

Award manager IK7XNF Cesare Dossi. Contatti: awardmanager@calabriadxteam.it